Emergency / Centrali di Emergenza / Computer Aided Dispatch / Life 1st CAD

Life 1st CAD

— Stato dell’arte del Computer Aided Dispatch.

Computer Aided Dispatch: una hub avanzata

Life 1st è l’ultimo prodotto realizzato dalla software factory di Beta 80: è la piattaforma CAD più innovativa del settore. Basata su Service Oriented Architecture (SOA), completamente web, disponibile in cloud oppure on premise, Life 1st garantisce tutti gli standard tecnologici più evoluti (multi-tenancy, integrazioni tramite open API, interfaccia configurabile) e la completezza di gestione delle procedure d’emergenza.

Contattaci
avatar

Beta 80 Group

Company Group

Una piattaforma completa

Life 1st comprende:

  • Gestione dell’evento, con servizi di localizzazione automatica del chiamante, mappe integrate, modalità di classificazione evento tramite intervista a risposta multipla, creazione di liste di attività da svolgere e caricamento di procedure d’emergenza, interazione coi dati provenienti dai Social Media per integrare metadati nell’evento in gestione.
  • Dispatching, con un complesso algoritmo di selezione delle risorse, che spezza la barriera della scelta a seconda della vicinanza del mezzo. Life 1st può essere programmato per selezionare mezzi adeguati, usando una moltitudine di regole e fattori (distanza, ora del giorno, elementi climatici, posizione geografica…) e può accedere una base dati che include veicoli, persone, edifici, strumenti e così via, garantendo la miglior risposta per un’emergenza mai vista su un CAD.
  • ePCR, dedicato al soccorso medico sanitario. Life 1st include una scheda ePCR – electronic Patient Care Record, condivisa con la parte di Mobile CAD, specialmente sviluppata per le ambulanze: Life 1st può digitalizzare la scheda paziente originale su carta e trasformarla in un appropriato modulo d’inserimento dati del paziente, completamente personalizzato, cliente per cliente.