Emergency / Control Rooms / Modulo di Supervisione e Controllo

Modulo di Supervisione e Controllo

— Piattaforma Control 1st.

Supervisione, continuità operativa e supporto decisionale

Gli impianti speciali si presentano quasi sempre come eterogenei, prodotti ed installati da operatori diversi e in epoche diverse. Salvaguardare le risorse dell’azienda controllando tali impianti è fondamentale, ma proprio per la loro diversità è necessaria una tecnologia unica, capace di riunire tutto il controllo in un solo sistema. Questo è l’approccio di Control 1st di Beta 80: un’offerta dall’approccio olistico, rivolta anche al mondo della sanità.

Contattaci
avatar

Beta 80 Group

Company Group

I benefici di una soluzione olistica e modulare

Control 1st gestisce il funzionamento di qualsiasi componente tecnologico e impianto speciale. È capace di integrare strumenti di ticketing, supporto decisionale, continuità operativa, gestione asset ed energia. Una soluzione informatica unica e universale, progettata per dialogare con qualunque tecnologia in campo e aggiungere valore alle infrastrutture di sicurezza e automazione. I vantaggi di Control 1st sono:

  • facilità di interconnessione con qualunque impianto, sistema, apparato, dispositivo o sensore
  • incremento comprensione e tempestività nella valutazione dei casi di interruzione della continuità operativa ed emergenza
  • semplificazione ed automatizzazione delle procedure operative e di manutenzione ordinaria e preventiva
  • ticketing e notifiche multi-livello integrati
  • dispiego contenuto di risorse umane, bassi costi di esercizio e maggiore accuratezza nel processo decisionale
  • controllo totale asset ed efficienza energetica, possibilità di aggiungere valore all’infrastruttura, ROI applicabile
  • gestione semplificata di grandi volumi di dati e informazioni
  • incremento dell’efficienza e innalzamento globale della qualità dei servizi erogati.

Tra le funzionalità principali, menzioniamo le mappe geografiche e planimetrie, oltre alla capacità di connessione verso qualunque dispositivo. Inoltre la gestione operativa e tecnologica di eventi e allarmi e una serie di ulteriori funzionalità avanzate.

Moduli applicativi e moduli per la Sanità

I moduli applicativi offerti sono:

  • Emergenza
  • Editor pagine grafiche di controllo
  • Aggregatore di eventi e allarmi eterogenei
  • Regole funzionali
  • Attuazione programmatica
  • Manutenzione preventiva
  • Asset
  • Consumi energetici
  • Termoregolazione
  • Registrazione parametri
  • Impianti virtuali
  • Mappe geografiche e planimetrie
  • Connettori dispositivi
  • Eventi e allarmi
  • Notifica segnalazioni
  • Trouble ticketing
  • Procedure
  • Utenti
  • Report.

 

Oltre ai suddetti ambiti, Control 1st si rivolge in modo dedicato al settore sanitario, con un modulo specifico per la Sanità, dove la tecnologia diventa un fattore chiave per la gestione sicura delle infrastrutture sanitarie, cliniche e farmaceutiche complesse, quasi sempre composte da sistemi eterogenei deputati alla sicurezza fisica e all’automazione industriale sanitaria (biobanche, laboratori, sale operatorie, ambienti farmaceutici, ecc).

Per evitare i problemi dovuti alla frammentazione delle applicazioni e dei sistemi per il controllo degli impianti, Beta 80 propone quindi un unico software di supervisione per la gestione integrata dell’infrastruttura tecnologica. Il focus è su:

  • tutela del patrimonio aziendale e impiantistico
  • sicurezza di luoghi o impianti d’interesse
  • monitoraggio dei flussi operativi e dei processi
  • monitoraggio delle anomalie degli impianti
  • ottimizzazione dei flussi manutentivi e operativi
  • sicurezza degli operatori sanitari.